PRINCIPI DI REVISIONE INTERNAZIONALI (ISA ITALIA)

Condividi:

PRINCIPI DI REVISIONE INTERNAZIONALI (ISA ITALIA)

Sono stati adottati, con determina del Ragioniere generale dello Stato del 23 dicembre 2014, i principi di revisione ISA Italia, risultanti dalla collaborazione con le associazioni e gli ordini professionali l’Associazione Italiana Revisori Contabili (Assirevi), il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili (CNDCEC) e l’Istituto Nazionale Revisori Legali (INRL)) su base convenzionale, e CONSOB, ai sensi degli articoli 11 e 12 del D.lgs. 39/2010.

Il Sole 24 Ore e ItaliaOggi dedicano ampio spazio al tema dei principi di revisione internazionali che, a seguito della determina della Ragioneria generale dello Stato, diventano ufficialmente obbligatori. La loro elaborazione è stata affidata alla Consob e ad associazioni e ordini professionali costituiti da Assirevi, Cndcec e Inrl. I principi, denominati Isa, si applicano a decorrere dalla revisione dei bilanci relativi agli esercizi che iniziano dal primo gennaio 2015 o nel corso del 2015. La nuova versione contiene alcune novità riguardanti l’aggiunta di alcuni paragrafi che tengono conto delle peculiarità normative e regolamentari dell’ordinamento italiano. Sull’argomento Il Sole 24 Ore, nella sezione Norme e Tributi , ospita un ampio intervento di Luisa Polignano, Responsabile gruppo di ricerca di Assirevi che ribadisce che gli Isa, oltre a costituire un importante momento di riordino e completamento delle regole applicabili a livello nazionale, rappresentano un ulteriore avvicinamento ai riferimenti internazionali più recenti e alle nuove disposizioni comunitarie. La loro emanazione è comunque da considerarsi un solido punto di partenza: sono infatti diverse le circostanze che comporteranno ulteriori modifiche negli standard professionali; è dunque ragionevole attendersi che i soggetti convenzionati e la Consob continuino a lavorare per mantenere gli Isa Italia aggiornati al fine di supportare i revisori nell’esecuzione di revisioni contabili di qualità, nel rispetto delle norme di riferimento.